Verona.st - Il portale della città di Verona - Italia

Luoghi \ Teatro Romano

Teatro Romano

Teatro Romano

Per uscire dall’ansa del fiume e raggiungere la riva opposta basta attraversare Ponte Pietra, esso stesso monumento degno di nota: affondando le sue origini romane nel lontano I sec. a.C., è, con ogni probabilità, il monumento più antico della città, anche se dell’originaria costruzione romana restano soltanto le due arcate in pietra, mentre il resto è opera duecentesca. Lasciato alle spalle il ponte, si arriva ai piedi della collina su cui si adagia il Teatro Romano. Le sue gradinate in pietra bianca appoggiano in gran parte sul pendio naturale o sono, altrimenti, sostenute dai muri radiali. Quello che ne è visibile e fruibile oggi non è che una parte dell’imponente costruzione originaria, che arrivava fino alla cime del colle, su cui si ergeva un tempio. I resti sono stati recuperati tra il primo trentennio dell’800 e quello del ‘900 e ospitano ora la principale rassegna teatrale estiva di Verona, con spettacoli di danza e di prosa, a tinte spesso Shakespeariane. Nelle sere di rappresentazione il lungadige sottostante viene chiuso al traffico per impedire che i rumori di strada disturbino gli spettatori: sotto le voci degli attori è ammesso solo il fruscio del fiume.

 

©2006 Verona.st - Tutti i diritti riservati