Verona.st - Il portale della città di Verona - Italia

Luoghi \ Duomo di Verona

Duomo di Verona

Duomo di Verona

Sempre all’interno dell’ansa dell’Adige, non molto lontana dalla Basilica di Santa Anastasia, si trova la Cattedrale di Verona, il Duomo. Questa, che doveva essere l’esempio tipico di romanico veronese (XII sec.), in realtà nel tempo ha subito varie modifiche che ne hanno snaturato l’aspetto originario: sia la facciata che il campanile – tra l’altro ancora incompleto -, seppur in tempi diversi, sono stati rialzati, ed anche l’interno ha subito vari interventi manipolativi a partire dal XV sec.
Tra i dipinti ivi conservati va menzionata l’Assunta del Tiziano, che si trova all’inizio della navata di sinistra.
Del complesso del Duomo fanno parte anche le due piccole chiese adiacenti di Sant’Elena e di San Giovanni in Fonte, nonché il chiostro del Capitolo su cui si affaccia la Biblioteca Capitolare. Essa merita qualche parola in quanto fu lì che Petrarca scovò, nel 1345, un volume di lettere di Cicerone ed è sempre lì che è custodito il manoscritto del celeberrimo indovinello veronese, prima testimonianza di una lingua italiana ancora in nuce.

 

©2006 Verona.st - Tutti i diritti riservati