Verona.st - Il portale della città di Verona - Italia

Luoghi \ Castel Vecchio

Castel Vecchio

Castel Vecchio

Sulla parte opposta della grande curva dell’Adige che racchiude in sé tutto il centro cittadino, sta invece Castelvecchio. Fu Cangrande II a volerne l’edificazione nel 1355 e a sceglierne il sito, dalle forti connotazioni strategiche: eretto sulla terra ferma dentro l’ansa del fiume, ma collegato all’altra sponda dallo splendido Ponte Scaligero (1375-1376) e con accesso diretto all’Adige. In questo modo gli Scaligeri si garantirono ogni possibile via di fuga, che poi tornò loro utile quando dovettero abbandonare la città, assaltata dai Visconti nel 1387. Entrando nel cortile, attraverso l’oggi cementato ponte levatoio, ci si trova davanti alla Caserma Francese (XIX sec.) ed un grande muro, che è la parte più antica del Castello (XII sec.). Oltre il muro stanno poi la Reggia, dove vivevano i Signori ai tempi in cui castello era abitato, e la Torre del Mastio. Oggi sia la Caserma, che la Reggia, che il Mastio prestano le loro sale al Museo Civico di Castelvecchio. Esso conserva una raccolta di capolavori di vario stile e di varie epoche, iniziata nel periodo Napolenonico  e di cui poi è stata allestita la mostra in queste sale agli inizi del ‘900

 

©2006 Verona.st - Tutti i diritti riservati