Verona.st - Il portale della città di Verona - Italia

Arena di Verona

Arena di Verona

Arena di Verona

Cuore della città e simbolo di Verona in tutto il mondo, l’Arena è il terzo anfiteatro romano per dimensioni, ma sicuramente il più celebre insieme al Colosseo. Se oggi proprio dall’Arena si snoda il centro storico cittadino, nel I sec. d.C. i romani la costruirono fuori dalle originarie mura della città, per ospitare i combattimenti tra i gladiatori e le cacce alle belve feroci. Nel medioevo e fino al settecento fu invece teatro di giostre e tornei. Solo dal 1913 s’iniziò ad utilizzare questo suggestivo spazio in quel modo che poi contribuirà a renderla famosa ovunque: è allora, infatti, che diventò il più grande palcoscenico - e di conseguenza il maggior teatro lirico - all’aperto del mondo.

La struttura areniana, che già appare imponente ad oggi, in orgine lo era ancora di più. I pregiati marmi veronesi delle sue gradinate, infatti, sono stati spesso nei secoli usati come materiale di reimpiego. Gli agenti atmosferici e il terremoto del XII sec. hanno poi fatto il resto, consegnando ai nostri giorni soltanto due delle originarie tre cinte concentriche che costituivano l’anfiteatro: della più esterna non resta che una piccola parte, comunemente chiamata “Ala”, che – col suo fascino di millenario residuo marmoreo - è, nel tempo, diventata segno distintivo dell’Arena

Nella prestigiosa cornice areniana ogni anno sono rappresentate delle manifestazioni di opera lirica.

 

©2006 Verona.st - Tutti i diritti riservati